Ragù di petto di anatra

 il ragù d’anatra una meravigliosa scoperta, un condimento molto semplice da preparare dal gusto estremamente saporito, può essere realizzato  bianco o  rosso, in ogni caso è perfetto, lo consiglio con le fettuccine fatte in casa!

Ingredienti

600 g Petto di Anatra polpa ( pulito  dalla pelle)

700 ml Brodo vegetale 

1 Carota

2 coste Sedano 

1 Cipolla dorata  

1 foglia di Alloro 1

1 rametto di rosmarino

1 foglia  di salvia

5 gr  di concentrato di pomodoro 

2 bacche di ginepro 

200  ml vino bianco 

Olio extravergine d’oliva q.b. io ho usato il Don Carlo dell’azienda agraria Baldeschi

Sale fino q.b.

Pepe nero q.b.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Preparazione :

Iniziate con il preparare il brodo vegetale che terrete in caldo.

Passate poi al trito delle verdure.

Fate una brunoise con il sedano la carota e la cipolla, ovvero cubettate le verdure.

Tritate il petto d’anatra al coltello fatene dei dadini non troppo piccoli.

In una casseruola con un po’ d’olio fate appassire il trito di verdure per un paio di minuti poi unite le bacche di ginepro schiacciate con il dorso del coltello e aggiungete la carne, rosolatela per qualche minuto mescolando di tanto in tanto, aggiungete l’alloro, la salvia, il rosmarino, il concentrato di pomodoro e sfumate con il vino bianco.

Quando la parte alcolica sarà evaporata bagnate con il brodo vegetale caldo. Aggiustate di sale e pepe, coprite con il coperchio e fate cuocere a fuoco lento per un paio d’ore, una volta pronto il ragù d’anatra non vi resta che usarlo come meglio credete.

 

Lascia un commento