In questa ricetta c’è dentro tutto l’autunno, connubio e contrasto  tra gli ingredienti a mio avviso  perfetto, piatto leggero vegetariano  e molto gustoso.

Naturalmente se non seguite un regime alimentare  ipocalorico potete usare l’olio nella quantità che più vi aggrada.

Dosi per due persone:

Una grossa fetta di zucca mantovana

Un porro

Uno spicchio di aglio

Un peperoncino secco

100 grammi di funghi porcini

4 castagne lessate

Pepe nero qb

Sale qb

20 gr di olio evo

Prezzemolo tritate qb

 Preparazione

Sbucciate e tagliate a tocchetti la zucca, affettate e sciacquate bene il porro, stufate in un tegame le verdure con un bicchiere scarso di acqua, raggiunta la cottura, Circa 20 minuti, aggiungete il sale e frullate con minipimer.

 Pulite i funghi, ricordatevi che il fungo porcino non va lavato.

Aiutatevi con un coltellino affilato dalla lama liscia ed eliminate la parte terrosa sul gambo raschiandolo con delicatezza fino ad eliminare qualsiasi traccia di terra quindi eliminate gli ultimi residui di terra con un panno di cotone delicatamente con un movimento rotatorio.

 affettatele dello spessore che desiderate secondo i vostri gusti.

Fate rosolare l’aglio con il peperoncino quindi aggiungete i funghi e le castagne già lessate, salate e saltate  fino a cottura ultimata, togliete l’aglio.

Impiattate la crema e su di essa adagiatevi i porcini con le castagne, spolverizzate con del prezzemolo tritato fresco, del pepe e irrorate con l’olio evo.

Servite la crema calda, con i crostini di pane integrale se vi piace.