Le polpette di merluzzo nascono a casa mia per far mangiare il pesce  in maniera diversa a mio figlio che lo mangiava o a vapore o nella minestra.

Con il tempo, variando il tipo di pesce ed il tipo di cottura, sono entrate nel menù di casa come sfizioso  antipasto e come succulento secondo.

La versione di oggi è cotta in forno ma si presta anche per essere fritta.

Con la versione di oggi più leggera e cotta al forno, vi presento la ricetta con la salsa di peperoni sulla quale ho servito le polpette.

 

Ingredienti per 4 persone:

500 gr di filetto di merluzzo

200 gr di mollica di pane raffermo raffermo

1 uovo

Prezzemolo un ciuffo

1 cucchiaio di parmigiano

Sale qb

Pangratto per la panatura

Olio evo qb.

Per la salsa:

 2 peperoni rossi

 5 pomodori ciliegino

Cipolla 1

1 spicchio di aglio

Timo limonato

Basilico

Olio evo qb

sale qb

pepe qb

Preparazione:

Tritate i filetti di merluzzo, tritate con il prezzemolo la mollica di pane precedentemente ammorbidita in acqua e strizzata poi in una ciotola unite il trito di pesce, la mollica di pane con il prezzemolo, il parmigiano il sale e l’uovo, impastate fino a rendere l’impasto omogeneo.

  Con le mani umide fate delle palline e passatele nel pan grattato. Adesso decidete voi se friggerle o cuocerle in forno.

Opzione 1:

 Al forno, saranno sicuramente più leggere, ma comunque gustose.

Adagiate le polpette su una placca rivestita con carta forno, irroratele con un filo d’olio e fatele cuocere a 180° per 20 minuti, girandole almeno un paio di volte.

Opzione 2:

Friggetele in abbondante olio di arachidi fino alla loro doratura.

Per una panatura più croccante potette utilizzare la farina di mais fioretto.

Per la salsa di peperoni:

 lavate asciugate e tagliate i peperoni, privatelo dei semi, lavate i pomodori e fate un taglietto su ciascuno, quindi mettete tutto in un tegamino con la cipolla, lo spicchio di aglio e qualche foglia di basilico.

 Quando saranno cotti, passateli con il passa verdure e unite l’olio evo.

 Servite la salsa calda e poggiatevi sopra le polpette, spolverizzate con del timo limonato e del pepe.

Questo slideshow richiede JavaScript.