Un piatto mooolto gustoso e profumato che non mi fa pentire di aver intrapreso un regime alimentare ipocalorico!

200 gr di spigola sfilettata

150 gr di patata

1 cipolla di tropea piccola

Olio 10 gr

Timo limonato due rametti

1 tarallo pugliese al finocchietto

Sale e pepe qb

Per questo piatto mi sono avvalsa di un coppa pasta di 10 cm di diametro ma se no lo avete potete tranquillamente usare i pirottini monouso.

Lavate e pelate la patata con una mandolina affettatela finemente, fate la stessa cosa con la cipolla di tropea.

Iniziate con la composizione del tortino: rivestite con la carta da forno una placchetta e poggiatevi il coppa pasta, fate un letto di patate e poggiatevi qualche foglia di timo limonato, proseguite con i filetti di pesce sui quali poggerete le fettine di cipolle, continuate cosi fino a finire gli ingredienti, all’ultimo strato che sarà di patate sbriciolate un tarallo, irrorate con l’olio ed infornate a 180° per 20 minuti.

A me sono rimaste delle sfoglie di patata che ho cotto insieme al tortino, le ho utilizzate per l’impattamento.

Servite con una spolverata di pepe appena macinato.