La lasagna di Ognissanti…a casa mia  è una tradizione! Nasce cercando di coniugare i gusti della mia famiglia con i prodotti che la natura ci regala in questo periodo.

 Mio figlio ne va matto!

Ingredienti per 4 persone

2 grosse fette di zucca

2 porri

3 salsicce di campagnano

700 ml di latte

70 gr di burro

70 gr di farina 00

Noce moscata qb

Sale qb

Vino bianco prosecco ½ bicchiere

Speck 50 gr

50gr di Castelmagno

100 gr di parmigiano reggiano

Sfoglia fresca di pasta all’uovo 250gr

Preparazione:
Pulite, lavate ed affettate i porri, in una padella fateli rosolare con olio evo.
Pulite ed affettate la zucca ed unitela ai porri,  fate rosolare e coprite con dell’acqua bollente,  fate cuocere fino a che la zucca non diventi cremosa, spolverate con pepe nero.

Preparate la besciamella:  fate sciogliere il burro a fuoco lento mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi, aggiungete la farina, mescolate fino a farla diventare dorata.

Avrete così ottenuto quello che i francesi chiamano “roux”, adesso unite una parte di latte a temperatura ambiente, stemperate poi unite il rimanente latte mescolando energicamente con la frusta.

Cuocete per 5-6 minuti a fuoco dolce affinché la salsa si sarà addensata, spegnete quando inizierà a bollire. Ricordatevi… per questa ricetta non serve troppo densa.

Togliete dal budello le salsicce, in un piatto lavoratele con la forchetta.

In una padella unta di olio, fate rosolare le salsicce, quando avrànno  perso i loro liquidi sfumate con il vino bianco, meglio se frizzante.

Unite la salsicce al composto di zucca e porro quindi fate insaporire.

In un padellino fate rosolare lo speck tagliato a fiammifero, deve diventare croccante!

In una pirofila versate un cucchiaio di besciamella ed un cucchiaio di composto di zucca e salsiccia.

Ponete la sfoglia fresca, versate il composto di zucca e salsiccia, la besciamella, grattugiate il parmigiano ed il castelmagno e così via fino all’ultimo strato dove aggiungerete lo speck croccante.

Cuocete a 200° per 30 minuti, servite riposato 10 minuti.

Questo slideshow richiede JavaScript.