Mio figlio è un risottaro, questo ormai per me è un dato certo, tra i risotti autunnale questo è uno dei suoi preferiti.

Dosi per quattro persone:

320 gr di riso carnaroli

2 grosse fette di zucca

1 porro

3 salsicce di norcia

Vino bianco prosecco ½ bicchiere

1 cipolla

1carota

1 costa di sedano

1litro di acqua

50 gr di castelmagno

50 gr di burro

Pepe qb

 Sale qb

Preparazione:

Fate il brodo vegetale con una cipolla, una costa di sedano, una carota e sale qb.

Pulite, lavate ed affettate il porro, in una padella fateli rosolare con olio evo.
Pulite ed affettate la zucca ed unitela ai porri,  fate rosolare e coprite con dell’acqua bollente,  fate cuocere fino a che la zucca non diventi cremosa.

Togliete dal budello le salsicce, in un piatto lavoratele con la forchetta.

In una padella unta di olio, fate rosolare la salsiccia, quando avrà perso i suoi liquidi sfumate con il vino bianco.

Unite il riso fatelo tostare ed iniziate ad aggiungere il brodo caldo, a metà cottura unite anche la crema di zucca e porro, aggiungendo sempre il brodo terminate la cottura del riso rispettando i tempi di cottura riportati sulla confezione. 

A fuoco spento mantecate il risotto con il burro ed il Castelmagno.

Servite con una spolverizzata di pepe nero macinato al momento!

Questo slideshow richiede JavaScript.