Gnocchi “Eruzione dell’ Etna”

Ho chiamato questo piatto “eruzione dell’Etna “ in onore alla mia terra,
è una eruzione, una esplosione di colori, sapori tipicamente mediterranei, siculi!!!

Ingredienti per 4 persone:

Per gli gnocchi di patate
Patate 1 kg vecchie, cercate di usare patate più vecchie contengono meno acqua
Farina 00 150gr
Fecola di patate 120gr
Nero di seppia una bustina (4 gr)
Sale qb

Per il sugo di gamberi
Gamberi rossi 20 ( io uso quelli di Mazara del Vallo)
Pomodori pachino 250gr
Aglio 1 spicchio
Peperoncino qb
Vino bianco per sfumare
sale qb
prezzemolo un ciuffettino
ricotta salata grattugiata al momento qb
Preparazione degli gnocchi
Spazzolate bene le patate, lessatele con tutta la buccia in acqua salata;
Appena cotte pelatele ancora calde e schiacciatele con lo schiaccia patate, unite la fecola di patate, la farina, il sale, ed il nero di seppia.
Amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.
Formare gli gnocchi a piacimento.

Preparazione del sugo di gamberi
pulite, sgusciate e sciacquate i gamberi, staccate le teste e mettetele da parte.
Lavate i pomodorini e divideteli in due,
sbucciate l’aglio e fatelo rosolare insieme al peperoncino in una capiente padella, aggiungete le teste dei gamberi fate insaporire e sfumate con il vino bianco, quando quest’ultimo è ben sfumato, unite i pomodorini e fate cuocere;

Questo slideshow richiede JavaScript.

quando il sugo si è ristretto togliete le teste dei gamberi ed aggiungete i gamberi, spegnete la fiamma, i gamberi si cuoceranno con il calore del sugo.

Preparazione del piatto
riaccendete la padella con il sugo dei gamberi,
cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata, quando tutti sono saliti a galla scolateli con la schiumarola, e saltateli con il sugo ,aggiungete il prezzemolo, precedentemente tritato.
Impiattate e grattugiate la ricotta salata prima di servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *