Non vedevo l’ora di cucinare nuovamente i Tortelli al pecorino di Pienza Di Poggiolini, e l’ho fatto facendo incontrare nello stesso piatto 3 regioni che io amo, la Toscana, il Lazio e la mia adorata Sicilia, rivisitando un piatto della mia famiglia che ho già pubblicato nella rubrica “presto fatto”.  E’ iniziato il periodo delle zucchine romanesche e questa volta il pecorino lo troviamo all’interno del tortello. Cosa c’è di più buono da abbinare con le zucchine ed il pecorino?  Burro e alici !!!     Provare per credere, ottima accoppiata, ho ottenuto un piatto di grande carattere ed allo stesso tempo molto delicato!

 

Ingredienti per 4 persone

Una confezione da 500 g di TORTELLI AL PECORINO DI PIENZA “POGGIOLINI”

http://www.poggiolini.it/

Alici sott’olio 4

Aglio 1 spicchio

Burro 50 g

Mentuccia romana, qualche foglia

Zucchine romanesche 5 medie 

Olio di semi di arachide per friggere le zucchine

Sale qb

 

Preparazione:

Lavate spuntate ed affettate le zucchine a rondelle non troppo spesse, fatele friggere in abbondante olio di semi, non fatele scurire, appena dorate scolatele ed adagiatele in un piatto con della carta assorbente.   In una padella fate sciogliere il burro e fate dorare l’aglio intero scamiciato.

 Quando l’aglio si sarà dorato spegnete e fate sciogliere le alici, dopo fate cuocere i tortelli in acqua bollente salata, rispettate i tempi di cottura riportati sulla confezione.

Scolate e saltate i tortelli nella padella con il burro, le alici e le zucchine, date una spolverata di mentuccia che avrete precedentemente lavato, asciugato e tritato.

Impiattate  e servite… buon appetito.     

Questo slideshow richiede JavaScript.