Quest’anno ho fatto una versione, concedetemelo, più leggera di questo dolce, che ormai è onnipresente a casa mia per la cena di ogni vigilia di natale o del 31  dicembre. Ho eliminato le uova ed inserito lo yogurt all’arancia, e devo dire che il risultato è stato eccellente!

Dosi per 6 coppe

Mascarpone senza lattosio 500 gr

Yogurt all’arancia senza lattosio 2 da 125 gr

Panna fresca da montare senza lattosio 250 ml

Arancia 1 servirà sia il succo che la scorza

Zucchero di canna fino  100 gr

Zucchero di canna a velo vanigliato un cucchiaio

Mandorle 10

Amaretti 24

Preparazione:

lavate ed asciugate l’arancia, spiluccate  la scorza con il pela patate, fate attenzione a prendere solo la scorza senza la parte bianca, una parte fatela a  striscioline molto sottili e con il resto fatene un trito, con la punta del coltello.

Spremete il succo e ponetelo in una ciotola.

Mescolate lo yogurt, lo zucchero normale e quello a velo con il mascarpone fino ad ottenere un composto omogeneo.

Montate la panna a neve soda ed unitela al composto di mascarpone.

Unite il trito di scorza di arance alla crema di mascarpone, mescolate fino a che non lo avete accorpato omogeneamente.

Tostate le mandorle, fatele raffreddare e schiacciatele, grossolanamente, tra due canovacci con il batticarne.

Preparate le coppe, distribuite una base di crema in ogni coppa ed in ogn’una adagiate tre amaretti bagnati nel succo di arancia, quindi rimettete la crema e livellate, sbriciolate i rimanenti amaretti, distribuiteli per tutte le coppe , fate lo stesso con le mandorle e i filetti di scorza di arancia, coprite le coppe con la pellicola e ponete in frigo nella parte bassa per almeno tre ore.

Questo slideshow richiede JavaScript.