Una ricetta rivista e corretta secondo il mio gusto di risotto alla crema di scampi.

 

Ingredienti per 4 persone:

320 gr d riso vialone nano

12 scampi taglio medio/grandi abbattuti.

Burro 50 gr

Mezza cipolla

Uno spicchio d’aglio

Olio evo qb

Pepe bianco qb

200 gr di pomodori pachino

Vino bianco 75 ml  (una tazzina di caffè)

4 foglie di basilico

1 foglia di mentuccia

Un ciuffetto di prezzemolo

1 carota

Una costa di sedano ed una cipolla

 

 

Preparazione:

Fate un brodo vegetale, utilizzate una cipolla, una carota ed il sedano.

Sciacquate gli scampi, staccate le teste, togliete il carapace ed eliminate il filetto di intestino dalla coda, infine fatene una tartare. Preparate un soffritto con olio, aglio e la cipolla poi aggiungete le teste degli scampi e dopo qualche minuto sfumate con il vino bianco. Fate evaporare ed aggiungete i pomodori precedentemente lavati e tagliati, aggiungete un paio di mestoli di brodo vegetale. Durante la cottura, se necessario, aggiungete ancora altro brodo vegetale.

Cuocete per 30 minuti a fiamma bassa quindi spegnete e con un minipimer frullate il tutto fino ad ottenere una crema, ora con un colino a maglie fitte, filtrate il frullato ed otterrete una vellutata.

Fate tostare il riso con metà del burro quindi sfumate con il vino bianco e fate cuocere aggiungendo i mestoli di brodo vegetale, quindi, a 5 minuti dalla fine della cottura, accorpate la  bisque e finite la cottura, a fiamma spenta poi mantecate con il burro e la tartare di scampi. Ora impiattate, ricordatevi che in ogni piatto, dovete adagiare uno scampo intero abbattuto, spolverate con il prezzemolo e del pepe bianco appena macinato.

Questo slideshow richiede JavaScript.