Un secondo sfizioso, leggero, sano e vegetariano che trova il consenso anche dei bimbi.

Per 12 pepite circa:

 4 zucchine romanesche medie

1 uovo grande

4 cucchiai di parmigiano

60 gr fette di pane integrale io ho usato quelle in cassetta bio

Sale qb

30 gr di olio evo

Un ciuffetto di erbette: 2 foglie di basilico 2 di mentuccia 2 rametti di timo limonato

Pangrattato qb per la panatura

Semi di zucca facoltativi

Preparazione:

Lavate asciugate e grattugiate le zucchine con una grattugia  a maglie medie, ponetele per una ventina di minuti   in un colino posto  sopra  una ciotola, salatele leggermente e lasciate che perdano la loro acqua di vegetazione  quindi  strizzatele con un cucchiaio e trasferitele in una ciotola unite l’uovo battuto, il parmigiano grattugiato, il pane sbriciolato, le erbette tritate, il sale poi impastate il tutto ed amalgamate per bene con le mani , risulterà un impasto molto morbido, fate  delle  polpette  che schiaccerete e passerete nel pangrattato aromatizzato con un po’ di erbette.

Ponete le pepite su una placchetta rivestita con carta da forno, se vi piace inserite sopra dei semi di zucca, irrorate le pepite con l’olio evo e cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per 25 minuti circa o comunque fino a che vedrete che saranno cotte e dorate in superficie.

Questo slideshow richiede JavaScript.