In Sicilia, questa varietà di cavolfiore, viene erroneamente chiamata…“broccolo”.

Questo piatto è uno dei miei preferiti, mi ricorda la mia infanzia e la mia adolescenza.

La mia mamma lo fa’ con i rigatoni o con gli anelletti, io invece, preferisco la lasagna fresca. Mi raccontava che questo “pasticcio” lo ha mangiato tanti anni fa’ cucinato da una sua amica di Caltagirone, ed essendo la prima volta che assaggiava questo piatto, ne è rimasta piacevolmente colpita. Non so se fa’ parte della tradizione di Caltagirone, oppure è un piatto creato dall’ amica di mamma 40 anni fa, ma so’ di certo che è un piatto della tradizione di casa mia ed io l’ho fatto mio.
Ingredienti per 4 persone

Sfoglia di lasagna fresca 500 g

Cavolo verde o cimone 1 kg

Besciamella 500 ml

Alici sott’olio 3

Pinoli 50 g

Aglio 1

Pecorino 20 g

Carne macinata di manzo 200 g

Salsiccia 1

Vino bianco ½ bicchiere

Caciotta di pecora morbida ma saporita 100 g

Parmigiano 100 g
Preparazione.
Per prima cosa mondate il cavolfiore in cimette, mantenete solo la parte più tenera del gambo, lavate le cimette, portate a bollore l’acqua salata e tuffatevi il cavolfiore, portate a cottura e scolate, mantenete l’acqua di cottura.

In un ampio tegame fate rosolare l’aglio con i pinoli e le acciughe, quando l’aglio ed i pinoli si saranno dorati e l’acciuga si sarà sciolta, aggiungete la carne macinata e la salsiccia sbudellata, rosolate il tutto, quindi sfumate con il vino bianco, quando quest’ultimo sarà evaporato del tutto, aggiungete il cavolfiore, rosolate, aggiungete l’acqua di cottura e fate cuocere, aggiungete un cucchiaio di pecorino grattugiato, aggiustate di sale, abbassate la fiamma e coprite con un coperchio, cuocete per 15 minuti se necessario aggiungete acqua di cottura.

Adesso fate la besciamella:

in un pentolino, fate sciogliere 50 g di burro, aggiungete 50 g di farina 00, mescolate con una frusta a fuoco dolce fino a farla diventare dorata. Avrete così ottenuto quello che i francesi chiamano roux,

togliete dal fuoco, continuate aggiungendo 1/2 litro di latte fresco intero un pizzico di noce moscata, rimettete sul fuoco e sempre mescolando, cuocete per 8/10 minuti, fino a che la salsa non si è addensata.

Al sugo di broccoli, aggiungete la besciamella e mescolate, il condimento deve risultare morbito perchè la lasagna fresca non viene prelessata.

Tagliate la caciotta a fettine sottili.

In una pirofila, mettete un po’ di condimento ed adagiatevi le sfolglie di lasagna fresca, versate con il mestolo il condimento di broccoli e besciamella, adagiatevi le fettine di formaggio, spolverate con il parmigiano ed una macinata di pepe, procedete cosi fino ad ultimare gli strati.

Infornate a 180° per 30 minuti.

Sfornate,fate riposare 5 minuti e servite.

Tiepida a me piace ancora di più. 😉

Questo slideshow richiede JavaScript.