Questa ricetta è una versione light di quella che ho già pubblicato nella rubrica “presto fatto” ed ha come variante le zucchine crude.

Se non state seguendo diete alimentari molto rigide, utilizzate l’olio a vostro piacimento.

 

Ingredienti per 4 persone:

2 zucchine romanesche col fiore

1 mazzo di basilico

olio evo 40 gr.

20 mandorle crude

4 cucchiai di parmigiano

4 cucchiai di pecorino

Sale qb

1 spicchio di aglio senza anima

Mandorle a lamelle 20 gr. da usare dopo aver impiattato

280 gr di fusilli di farro.

Naturalmente per questo piatto ho usato prodotti biologici.

 

Preparazione:

Staccate i fiori e metteteli da parte.

Lavate ed asciugate le zucchine, fate lo stesso con il basilico quindi mettete tutti gli ingredienti nel bicchiere e frullate con un frullatore ad immersione o quello che avete.

Preparazione della pasta:

Sciacquate i fiori delle zucchine, eliminate il pistillo, tagliate i petali a julienne e tostate le lamelle di mandorle in un padellino.

Portate ad ebollizione l’acqua e fate cuocere la pasta, io ho usato i fusilli di farro, raggiunta la cottura scolatela e versatela in una grande ciotola dove la mescolate col pesto mettendo un giro di olio evo, impiattatela aggiungendo sopra ad ogni porzione un po’ di julienne di fiori e di lamelle di mandorle. Buon appetito.

Questo slideshow richiede JavaScript.