Ho assaggiato la fregola per la prima volta in Sardegna, in una delle mie tante vacanze in quest’ isola che amo infinitamente.

È un piatto che preparo quando inizio ad avere il “mal di Sardegna” cioè inizio ad avere come si suol dire… le “fregole”

Io la cucino risottandola, infatti procedo come se stessi cucinando un risotto.

 

Ingredienti per 4 persone:

Fregola 350 gr

Cozze 20

Vongole 30 

Calamari 2 di media grandezza.

Scampi media pezzatura 4

Gamberoni rossi 4

Prezzemolo un ciuffetto

Aglio 1

Peperoncino secco 1

Pomodori ciliegini una decina

Scalogno 1

Vino bianco ½ bicchiere

Prezzemolo un ciuffetto

mezza carota

mezza costa di sedano

 

Preparazione:

Pulite le cozze per bene, in un tegame fatele aprire a fiamma alta, spegnete, fate raffreddare un pò, sgusciatele, filtrate e conservatele nella loro acqua.

Fate la stessa cosa con le vongole.

Pulite i calamari, Lavateli sotto l’acqua corrente, eliminate la conchiglie trasparenti, eliminate la pelle e risciacquateli per eliminare eventuali residui dalle sacche, separate i tentacoli dalle sacche, tagliateli ad anelli.

Sciacquate gli scampi ed i gamberoni, togliete teste e carapaci, togliete il filetto nero adagiateli in un piatto coprendoli con la pellicola, con le teste ed i carapaci fate una bisque leggera.

soffriggete sedano e carota, aggiungete le teste dei crostacei, i carapaci sfumate con il vino vate evaporare e versate  un litro e mezzo di acqua, fate cuocere a fiamma bassa fino a che non si riduce a metà il liquido quindi frullate e passate al setaccio.  

In una tegame basso, mettete aglio, olio e peperoncino, scottate per pochissimi minuti i calamari, toglieteli dalla padella e teneteli in caldo.

nello stesso tegame fate appassire i pomodorini e spegnete.

 

In una casseruola capiente fate rosolare lo scalogno che avrete tritato, poi unite la fregola, fate tostare per un minuto ed iniziate  a risottarla,   iniziate ad aggiungere i mestoli di bisque, continuate così  fino a metà cottura quindi aggiungete i pomodorini appassiti, l’acqua delle cozze e delle vongole, continuate a cuocere aggiungendo la bisque, quando manca 1 minuto alla fine della cottura aggiungete gli scampi, i gamberoni, a fiamma spenta e mescolando mettete le cozze le vongole i calamari ed il prezzemolo tritato.

Impiattatela calda e se vi piace spolverate con del pepe nero macinato fresco. Buona fregola a tutti!!! 😉

Questo slideshow richiede JavaScript.