Se una rondine non fa primavera le fave fresche si!!

Per me le fave a tavola sono davvero la conferma che la primavera è arrivata e  questo piatto è un inno ad essa!

  Ingredienti per 4 persone:

Ravioli al pecorino di Pienza Poggiolini Pasta Fresca

Pancetta tesa dolce 300 g

Fave 2 kg da pulire

Scalogno 1

Olio evo qb

Bicchiere di vino bianco 1/2

Pepe qb

Sale qb

Preparazione:

Sbucciate le fave ed eliminate anche l’ultima pellicola dal seme.

Tagliate a fiammifero la pancetta, affettate lo scalogno finemente, soffriggetelo con olio ed unite la pancetta, fatela rosolare per qualche minuto e sfumate con il vino bianco, quando sarà ben evaporato, unite le fave, rosolatele per qualche minuto aggiungete un po’ di acqua di cottura della pasta che nel frattempo avete messo sul fuoco. Cuocete i ravioli rispettando i tempi di cottura riportati nella confezione, scolateli, uniteli al condimento e saltate poi aggiungete un cucchiaio di acqua di cottura, continuate a saltare, spegnete ed impiattate.

Questo slideshow richiede JavaScript.