Ravioli di spigola con sugo di zucchine e gamberi

Morivo dalla voglia di fare i ravioli e volevo farli con il pesce, esperimento riuscito e quindi condivido questa meravigliosa esperienza con voi!
Ingredienti per 4 persone

Per il sugo

Zucchine romanesche 4 medie

Pomodori datterini 10

Gamberetti freschi sgusciati 300g

Olio evo

Aglio 1

Scalogno 1

Prezzemolo un ciuffo

Pepe macinato fresco qb

 

Per la Pasta all’uovo

Farina 00: 200 g

Farina rimacinata di semola di grano duro: 200g

Uova fresche: 4

Sale un pizzico

Acqua mezza tazzina da caffè, solo se occorre

 

Per il ripieno

Spigola filetti:200 g

Patate:200 g

Prezzemolo tritato: un pizzico

Sale: qb

 

Preparazione della Pasta all’uovo.

Disponete le farine a fontana, al centro sgusciate le uova, aggiungete un pizzico di sale.

Impastate per circa 10 minuti, se la pasta risulta troppo morbida, aggiungete un po’ di farina,

se è troppo soda, aggiungete un po’ d’acqua.

Fate una palla e mettetela a riposare coperta per 30 minuti.

 

Preparazione del ripieno.

Prendete la spigola sfilettata, verificate che non siano rimaste spine, tagliatela a pezzetti, in una padella mettete l’aglio incamiciato con olio, fate rosolare quindi unite la spigola, rosolate uniformemente e spegnete.

Pelate la patata, lavatela, tagliatela a tocchetti e lessatela, quando sarà cotta, scolatela.

Trasferite la spigola in un bicchiere, unite un po’ di prezzemolo tritato, un pizzico di sale, le patate lessate a tocchetti quindi, frullate il tutto con un frullatore ad immersione.

 

Preparazione del sugo

In una padella fate rosolare aglio e lo scalogno affettato, unite le zucchine, che avrete lavato asciugato e tagliato a tocchetti, fate rosolare, aggiungete un po d’acqua calda, abbassate la fiamma e fate cuocere con coperchio, dopo 10 minuti aggiungete i pomodorini e continuate a cuocere, quando sono cotti, spegnete.

Lavate i gamberetti e togliete il filettino nero.

 

Preparazione dei ravioli

Trascorso il tempo di riposo, potete stendere la pasta con la sfogliatrice, io l’ho stesa con il mattarello, l’ho divisa in parti uguali dando una forma rettangolare, ho infarinato leggermente il piano-lavoro quindi ho steso panetti creando delle sfoglie rettangolari spesse 1 mm.

Sul lato lungo della sfoglia, con un cucchiaino, ho disposto i mucchietti di ripieno, distanziandoli più o meno 3 cm tra di loro, spennellate i bordi di acqua cosicchè quando andate a ricoprire con la sfoglia, questa aderirà facilmente. Piegate la sfoglia in modo da coprire il ripieno e cercate di fare combaciare i bordi.

Pigiate con le dita intorno al ripieno, fate aderire bene la pasta e con la rotella tagliapasta dentellata tagliate i ravioli e man mano metteteli su di un vassoio rivestito da un canovaccio infarinato.

Portate ad ebollizione abbondante acqua e salatela, mettete i ravioli e portateli a cottura, riaccendete la fiamma del sugo, unite i gamberetti, scolate i ravioli, uniteli al sugo e saltate con una una spolverata di prezzemolo tritato e pepe fresco macinato al momento.

Impiattate e… buon appetito 😉

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *