Crostata con lemon curd, mele, cannella e granella di mandorle

Una crostata deliziosa e singolare, invece di usare la solita marmellata, ho utilizzato questa crema dolce a base di limone. Le fonti letterarie riportano che le origini sono anglosassoni.

Tra il XIX e XX secolo in Inghilterra, il lemon curd fatto in casa era tradizionalmente servito con pane o scones nel pomeriggio per l’ora del tè come alternativa alla marmellata e come ripieno per torte, pasticcini e crostate. Solitamente veniva preparato in piccole quantità poiché non si mantiene bene come la marmellata, ma oggi è possibile prolungarne la conservazione grazie alla refrigerazione.

L’uso più comune è per la Crostata meringata al limone.

In verità vi dico che ho preparato questa crema perché non volevo sprecare i limoni rimasti senza la scorza che ho invece utilizzato per preparare il limoncello. Quindi il mio lemon curd non ha la scorza ed ho anche usato meno uova rispetto a quelle che normalmente vengono usate.

Per la pasta frolla ( ricetta di Maria Castellano):

250 g di farina 00

3 tuorli

150 gr di burro

100 gr di zucchero a velo.

Per il lemon curd:

6 limoni

3 uova

230 gr di zucchero

100 gr di burro

2 mele

Cannella qb

2 cucchiai di granella di mandorle.

Preparazione:

in una planetaria con gancio a foglia mettete tutti gli ingredienti ed impastate fino ad avere un impasto omogeneo, avvolgetelo in pellicola e fatelo riposare mezz’ora in frigorifero.

Preparazione del lemon curd:

Mettete a bolline dell’acqua in una pentola.

In una ciotola che andrà a bagnomaria sulla pentola, mettete il burro, il succo di limone e lo zucchero, mettete la ciotola a bagnomaria, quando il burro si sarà sciolto, mettete le uova e girate continuamente con la frusta fino ad addensare il lemon curd, sarà pronto quando velerà il cucchiaio, se avete il termometro sarà pronto quando arriverà ad 82 °.

Imburrate uno stampo per crostata, sbucciate le mele e tagliatele in quarti ed affettatele in modo sottile, stendete la pasta frolla tra due fogli di carta da forno, adagiate la frolla sullo stampo, Con il mattarello passate sul bordo della teglia in modo che la pasta in accesso venga tagliata, o rifilate con la rotella zigrinata, bucherellate con la forchetta quindi stendete uno strato di lemon curd, adagiate le mele spolverate con la cannella e la granella di mandorle.

Fate delle strisce ed utilizzatele per ricoprite ad intreccio o come più vi piace.

Cuocete a forno ventilato preriscaldato 180° per 30 minuti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *