Risotto alla crema di spinaci con speck croccante

Come fare mangiare le verdure ai bambini? Uso una semplice strategia…cerco di renderle il più possibile appetitose. Questo piatto infatti, nasce per far mangiare gli spinaci a mio figlio, devo dire con grande sorpresa per me,che è stato amore a primo assaggio.
Ingredienti per 4 persone

Riso carnaroli 320 g

Brodo vegetale 1l

Spinaci freschi 200 g

Scalogno 1

Burro 40 g

Parmigiano 40 g

Speck 75 g
Preparazione

Per prima cosa preparate il brodo vegetale, bollite un litro d’acqua usando una carota, una costa di sedano, una cipolla e sale qb.

Pulite e lavate bene gli spinaci, affettate lo scalogno e fatelo rosolare in una padella con una noce di burro ed un cucchiaio di olio evo. Quando sarà appassito, aggiungete gli spinaci, mescolate, coprite con il coperchio e abbassate la fiamma fino al raggiungimento della cottura. Trasferite gli spinaci in un bicchiere e frullate con un frullatore ad immersione, la crema ottenuta, mettetela in padella e tenetela al caldo.

Affettate lo speck e tagliatelo a fiammifero, fatelo rosolare in un padellino con un cucchiaino di olio evo fino a farlo diventare croccante.

In una capiente padella fate tostare il riso a secco per 3/4 minuti fino a che non sentite l’odore della tostatura, per intenderci un odore molto simile al popcorn, poi aggiungente un mestolo di brodo vegetale bollente, continuate a mescolare, proseguite la cottura aggiungendo altro brodo. Quando mancheranno 5 minuti alla fine della cottura, unite la crema di spinaci calda e sempre mescolando portate a fine cottura. A fiamma spenta aggiungete il parmigiano ed il burro molto freddo, quest’ultimo lo renderà lucido.

Impiattate adagiando qualche fiammifero di speck croccante al centro di ogni piatto … buon appetito 😉

risotto alla crema di spinaci e speck croccante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *