Tortino di carciofi e patate

Una ricetta semplice salutare e non impegnativa, il periodo è quello giusto per i carciofi, piatto molto gustoso piace a grandi e piccini.

Ingredienti per 4 persone

Carciofi 8 cuori

Patate 3

Aglio 2 spicchi 

Pastore sardo 4 fette

Prezzemolo 1 ciuffettto

Pecorino grattugiato 100 g

Pangrattato qb

Olio evo qb

Sale qb

Vino bianco ½ bicchiere

Burro per lo stampo

Pepe qb

Procedimento

Prima cosa importante da fare prima di iniziare a pulire i carciofi è quella di strofinarsi le mani con il limone, per evitare che le mani anneriscano venendo a contatto con le sostanze che stanno all’interno del carciofo.

Per lo stesso motivo prepariamo una ciotola con acqua e limone, fatto questo procedete a sfogliare il carciofo fino a raggiungere il cuore che è quello che ci serve.

Procedete ad eliminare quella che viene chiamata peluria interna, ovvero la “barba” del carciofo che si trova all’interno, dividete il carciofo ed eliminatela con un coltellino, incidete lungo tutta la parte inferiore del carciofo, quindi tagliate a fettine sottili le metà dei cuori e mettetele a bagno nell’acqua acidula.

Pelate, lavate e affettate le 3 patate, scottatele per cinque minuti e scolatele.

Scolate i carciofi dall’acqua acidula ed asciugate.

In uno stampo di 24 cm imburrato e spolverato con il pangrattato, iniziate con lo strato di patate, quindi uno strato di carciofi, una spolverata di pecorino, aglio tritato, pastore sardo, prezzemolo e una girata di olio,e cosi fino a finire, ultimo strato Bagnate con il vino bianco, abbondante pangrattato e infornate a 180° per 45 minuti.

L’odore inonderà casa ed il sapore le vostre papille gustative… buon appetito 😉

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *